The Italian leaving EP

by Lullabier

supported by
/
1.
04:54
2.
3.

about

ORDINARY MP3 CAN BE DOWNLOADED FOR FREE FROM: archive.org/download/Lullabier-TheItalianLeavingEp/Lullabier-TheItalianLeavingEp.zip

"Ascoltando questo EP viene voglia di infilarsi le prime cose abbandonate sulla sedia, uscire di casa, accendersi una sigaretta (sì, anche se magari non si fuma), e camminare, camminare fino a che se ne ha la forza. E poi magari tornare a casa, lasciarsi cullare dalle melodie tenere offerte da “La canzone di Katy”, e chiudere gli occhi. Non si può sapere che meta avesse Lullabier, né che destinazione volesse consigliare a chi avrebbe avuto al fortuna di ascoltare questi tre brani. Qualsiasi fosse la sua idea, la delicatezza che si avverte premendo “Play” e la semplicità delle melodie rigorosamente acustiche riscaldano l’anima, e preparano ad un viaggio che si prospetta sereno, calmo". (LetLoveGrow)

credits

released January 27, 2012

Tutte le canzoni sono state tradotte, arrangiate e suonate da Andrea Vascellari.

Testi e musiche originali:
Il piano: Parker, Sally, Sparhawk, (c) + (p) Low;
Nebbia intorno alla polena: Nick Talbot, (c) + (p) Gravenhurst;
La canzone di Katy: Mark Kozelek, (c) + (p) Red House Painters.

Registrato e mixato da Andrea Vascellari.

Orgogliosamente distribuito da ViVeriVive.

tags

license

about

Lullabier Vittorio Veneto, Italy

(ITA) Lullabier è Andrea Vascellari.

Musica terapeutica.
Litanie ascetiche.
Languidi riverberi.
Arpeggi sonnambuli.
Melodie eteree.
_____________

(ENG) Lullabier is Andrea Vascellari.

Therapeutic music.
Ascetic litanies.
Languid reverbs.
Sleepwalking arpeggios.
Ethereal melodies.
... more

contact / help

Contact Lullabier

Streaming and
Download help

Redeem code

Track Name: Il piano
Lì dove mi hai lasciato: pezzi del piano. Sul cancello di casa: pezzi del piano. Li conserverò per un po'. Li conserverò.
Track Name: Nebbia intorno alla polena
Un ultimo giro prima di chiudere, con la voglia solo di andartene a chilometri lontano da qui. Qualcuno spegnerà le luci, raccoglierà i tuoi avanzi, e tra un po' di anni lontano da qui ti troverai a verniciare ogni finestra per non veder fuori che c'è. E tutto ritornerà alla mente, il passato non potrai più dimenticare. Pensieri innominabili stanno formando cumuli, è un'abitudine che non puoi più cambiare.
Track Name: La canzone di Katy
Vie di fuga, porte d'aprire, un sentiero nero ma breve da finire. Al traguardo so che indosserai larghi sorrisi e così aspetterai. Non posso seguire ciò che non capisco, sbagliavo sperando in un tuo ritorno. Camminare sui vetri scalzi non è diverso da stare soli. Non potrò più dirti parole taglienti, toccare di nuovo il tuo viso sorridente, cercare ogni volta di guarire i tuoi sbalzi d'umore. Forse domani sarai da qualche parte con qualcun'altro, avrai una famiglia da cui tornare, è più di ciò che ti avrei saputo dare. Un po' di calma fuori dal calvario, fuori dal mio regno freddo e solitario. Cercando la tua libertà sei scappata via, lasciandomi sanguinante, vuoto e distratto, ammutolito, rannicchiato in un angolo, pensando a ciò che ho perduto.